Ripartizione III – Scuola di Dottorato Tor Vergata

BORSE DI STUDIO

Qual è l’importo annuo della borsa di studio dell’ateneo e come viene erogato?
L’importo annuo lordo della borsa di studio dell’ateneo è di € 18.848,28 comprensivo dei contributi INPS totali, sia a carico dell'ente e sia a carico del dottorando. L'importo annuo lordo comprensivo della contribuzione INPS a carico del dottoranto è pari a € 15.343,28. La borsa viene erogata mensilmente e i contributi vengono trattenuti dall'importo mensilmente e versati direttamente dall'Ateneo, questa vale sia per la quota Ateneo e sia per la quota dottorando. La borsa di studio per il dottorato è IRPEF esente.


Gli studenti con la borsa di studio dell’ateneo devono dichiararlo nella dichiarazione dei redditi?
No non deve essere dichiarata: la borsa di Dottorato non è considerata reddito e il Dottorato non è considerato un lavoro.



DOMANDE DI PARTECIPAZIONE AL CONCORSO

Di che cosa ho bisogno per compilare la domanda di concorso?
Prima di compilare la domanda è necessario leggere con attenzione il bando di concorso in modo che non ci siano dubbi sulle regole di partecipazione. Per tutto quanto non sia eventualmente riportato nel bando di concorso oppure per eventuali chiarimenti è possibile utilizzare il form di richiesta sulla destra. Inoltre è necessario prendere visione della scheda del dottorato per cui si intende concorrere dal momento che ciascun dottorato ha autonomamente stabilito quali siano le informazioni e i documenti richiesti per l'ammissione. Indipendentemente dal dottorato prescelto il sistema di presentazione delle domande richiederà come obbligatori: il documento di identità (o passaporto) e tutte le informazioni relativi alla laurea magistrale, specialistica, vecchio ordinamento o estera, conseguita o da conseguirsi entro il 31 ottobre 2021. Per ciò che concerne la laurea, in particolare, sarà inoltre richiesto di caricare un documento contenente le informazioni essenziali sul titolo (conseguito o da conseguirsi) e sugli esami sostenuti. Le informazioni potranno essere rese in autocertificazione secondo il modello A reperibile sul sito web o, in alternativa, attraverso un certificato ufficiale dell'università di appartenenza.


Qual è la differenza tra le informazioni e i documenti indicati come obbligatori e opzionali?
Il mancato caricamento di informazioni e documenti indicati come obbligatori comporta l'esclusione dalle prove concorsuali. Il sistema prevede un campo specifico per ciascuna informazione e/o documento obbligatorio e non permetterà di procedere con la domanda in mancanza di uno di essi. Il mancato caricamento di informazioni e documenti indicati come opzionali comporta la mancata assegnazione del relativo punteggio, ma non l'esclusione dalle prove concorsuali. Non sono previsti campi specifici per informazioni e documenti opzionali, questi dovranno infatti essere inseriti, indiscriminatamente, in un unico file zip che dovrà essere caricato nella sezione UPLOAD alla voce ALTRO.


Qualora non abbia sostenuto tutti gli esami e non sia laureato/a entro la scadenza del bando, come mi devo comportare?
I candidati che alla scadenza del bando non siano ancora in possesso del titolo di studio idoneo all’ammissione al dottorato potranno essere comunque ammessi alle prove d’esame con riserva. Gli stessi potranno altresì risultare vincitori del concorso. Tutte le casistiche possibili in merito ai titoli non ancora conseguiti sono riportati nell'articolo 2 comma 3 del bando di concorso.


Ci sono contributi di partecipazione al concorso per l'accesso al dottorato di ricerca?
Al termine della procedura di presentazione, il sistema informatico genererà la domanda di partecipazione completa del modulo per il pagamento della tassa di partecipazione al concorso (ultima pagina della domanda di ammissione recante nome, cognome, codice fiscale del candidato, importo di euro 35,00 e codice avviso). La suddetta tassa dovrà essere pagata esclusivamente tramite il sistema PagoPA. Tutte le modalità di pagamento del sistema sono elencate nell'articolo 4 comma 1 del bando di concorso. I candidati italiani dovranno versare il contributo per ogni domanda di partecipazione presentata. I candidati stranieri dovranno versare il contributo solo se effettivamente ammessi al dottorato.


Gli studenti possono fare domanda per più di un dottorato di ricerca?
Si, gli studenti possono fare domanda per più di un dottorato di ricerca. Per ogni domanda presentata i candidati dovranno versare un contributo di partecipazione di €35,00


Cosa s'intende esattamente per "Pubblicazioni"? La tesi di Laurea è da considerarsi tale?
Le pubblicazioni valide sono quelle edite da una casa editrice e provviste di codice ISBN e/o ISSN. La tesi di laurea se non è stata pubblicata da una casa editrice non può pertanto essere inserita nella lista delle pubblicazioni.


Una volta compilata la domanda on-line e pagato il bollettino secondo una delle modalità elencate nel bando, si può modificare la domanda inserendo dati mancanti o variati?
Sì, le domande restano modificabili fintanto alla convalida del bollettino pagato


Come posso modificare la domanda già inoltrata?
Le domande possono essere modificate dal seguente percorso:
(1) https://delphi.uniroma2.it/totem/jsp/homeStudenti.jsp?language=IT;
(2) Corsi post lauream (box A);
(3) Corsi di dottorato (box 4);
(4) Iscrizione alla prova di ammissione Dottorato (box 1);
(5) Hai già compilato la domanda (box b - Hai già compilato la domanda);
(6) Login con Codice fiscale e CTRL (reperibili nell'ultima pagina della domanda già trasmessa)



INFORMAZIONI GENERALI SUL DOTTORATO DI RICERCA

E’ consentito frequentare un dottorato di ricerca e lavorare contemporaneamente?
Si, ma solo se autorizzati dal Collegio dei Docenti del Dottorato.


Gli studenti stranieri possono essere ammessi senza una borsa di studio?
Come in tutti i concorsi non riservati, i candidati stranieri devono sostenere le stesse prove di esame dei candidati italiani essendo il concorso aperto a tutti. Resta inteso che tutti i candidati, italiani e stranieri, salvo se diversamente ed esplicitamente previsto nelle schede dei singoli corsi, concorreranno per gli stessi posti e borse di studio messi a disposizione. Qualora un candidato straniero non risulti vincitore di borse di studio ma del solo posto, non potrà essere immatricolato in mancanza di una comprovata fonte di finanziamento, anche personale.



MOBILITÀ E INTERNAZIONALIZZAZIONE

MODULO RICHIESTA
Nome:
Email:
La tua Domanda:
 Autorizzo al trattamento dei dati personali rispetto alla finalità di presa in carico e corretta gestione della mia richiesta

X Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, cliccando su accetto, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.
Accetto